Progetto

Ambiti di lavoro

  • Corruzione, in particolare nella Pubblica Amministrazione
  • Criminalità organizzata

Soggetti coinvolti

  • I.I.S. Sraffa (Istituto capofila)
  • Le scuole della Rete di educazione alla Cittadinanza e Legalità
  • Le scuole della Rete generalista Brescia e Hinterland (Ambito 6)
  • Associazione Carcere e Territorio ONLUS
  • Comitato per la Sicurezza e Legalità del Comune di Brescia
  • Ufficio della Consigliera di Parità Provinciale
  • Fondazione Guido Piccini ONLUS

Azioni del progetto

Azioni destinate alle scuole:

Il progetto si articola in due azioni: una destinata alle scuole che vogliono sperimentare attraverso l’attività laboratoriale spazi di cittadinanza agita, l’altra rivolta agli istituti che vogliono inserire nel loro percorso di Educazione alla cittadinanza momenti di riflessione sulle tematiche della criminalità organizzata, della corruzione nella pubblica amministrazione e della discriminazione.

Azione 1:

  1. attività di ricerca – azione: partendo da alcune parole chiave (lecito, illecito, legalità, illegalità, servizio pubblico, ecc.) per acquisire consapevolezza dei termini e analizzarne l’evoluzione nel tempo,
  2. testimonianze di chi ha vissuto direttamente e/o indirettamente la corruzione, le varie forme di criminalità organizzata e la discriminazione,
  3. indagini sul territorio per scoprire il significato attribuito nella quotidianità ai termini analizzati dagli studenti nello step 1 e la relazione che sussiste tra essi e la Corruzione/Criminalità organizzata,
  4. workshop/campus finale di confronto tra gli studenti delle scuole appartenenti alla rete.

Azione 2:

  1. condivisione delle tematiche da approfondire tra il Centro di Promozione della legalità e le singole scuole,
  2. laboratori o incontri seminariali con testimonianze di chi ha vissuto direttamente e/o indirettamente la corruzione, le varie forme di criminalità organizzata e la discriminazione.

Azioni di sensibilizzazione del territorio:

Il Centro di Promozione della legalità sarà un punto di riferimento per la promozione alla legalità destinato a crescere coinvolgendo altre realtà locali e promuovendo iniziative di sensibilizzazione aperte ai cittadini. Il territorio sarà coinvolto attraverso tre tipi di azioni:

  • ricerca e seminari per condividere i significati e le azioni d’intervento relativi al tema scelto,
  • consulenza e supporto alla progettazione di iniziative attraverso la creazione di uno sportello aperto al pubblico,
  • apertura al pubblico di un centro di documentazione dedicato alla raccolta e divulgazione di materiale sui temi della corruzione e della criminalità organizzata, della discriminazione in ogni sua forma e della diversità.

Azioni comunicative e divulgative:

Le iniziative del Centro e del territorio saranno comunicate attraverso un sito web dove sarà disponibile anche il materiale elaborato dalle scuole, una pagina di Facebook e Twitter. Si farà inoltre ricorso ai media locali per diffondere le iniziative del centro.

Centro promozione legalita’ – progetto